Yoga in cammino, insieme a Marisa Costanzo

Un seminario che unisce yoga e cammino, un’esperienza unica in cui vivere in stretto contatto con la natura. Due giorni dedicati sia a chi ama il viaggio a piedi e vuole rendere più consapevole il suo cammino, sia a chi già conosce lo yoga e vuole praticarlo in natura e avvicinarsi alla meditazione camminata.

“Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi

quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.”

(Gandhi)

Le lezioni di yoga prevedono un percorso che passa attraverso il respiro per migliorare l’attenzione e la consapevolezza del corpo. Si alterneranno poi momenti di camminata, di gioco, di rilassamento, di meditazione camminata, momenti di silenzio e di condivisione, per riappropriarsi di quegli spazi forse un po’ dimenticati che la natura insistentemente ci propone. La splendida cornice del lago di Viverone e dei suoi dintorni, ci sarà maestra e compagna in questa esperienza .

Tutti possono praticarlo, non è l’agilità fisica la condizione primaria dello yoga.

La splendida cornice del lago di Viverone e dei suoi dintorni, ci sarà maestra e compagna in questa esperienza .

Lo yoga è una pratica antica, mirata a ripristinare l’armonia nell’essere umano, riaprendo una connessione tra corpo, mente e spirito. E’ fondamentalmente un mezzo per conoscere meglio se stessi. Tutti possono praticarlo, non è l’agilità fisica la condizione primaria dello yoga.

La pratica stessa contribuisce a rivitalizzare l’intero organismo e a migliorarne la funzionalità. 

Attrezzatura consigliata: abbigliamento sportivo, per camminare e indumenti comodi adatti ad attività yoga. Utile un tappetino per gli esercizi e una frontale o torcia.

La docente

Mi presento, sono Marisa Costanzo: insegnante di yoga, diplomata presso la Scuola di formazione della Federazione Italiana Yoga nel ‘96.

Da allora inizio ad insegnare e continuo la mia formazione con maestri di grande esperienza tra cui Antonio Nuzzo, Willy van Lysebeth, Carlos Fiel, Franca Campo… e tanti sono gli incontri che hanno segnato la mia crescita personale..(Govindaji, Bohle, sharma y. Andrè Van Lysebeth…)..grandi maestri e persone “normali” incontrate sulla mia strada per offrirmi spunto di crescita e di comprensione. Anche l’insegnamento fa parte di questo percorso.





Programma

Venerdì: arrivo e saluti ore 17.00-17.30 – ore 18.00 inizio corso, presentazione del corso e piccola pratica – ore 20.00 – 21.30: cena condivisa

Sabato: Colazione ore 8.00 –ore 9.30 -11.00 pratica di yoga: il percorso attraverso il respiro per migliorare attenzione e consapevolezza del corpo – 11.00 partenza camminata esperienziale nella natura di contatto con gli elementi – pranzo al sacco – rientro al casale, relax e yoga nidra – ore 20.00 cena – passeggiata notturna.

Domenica colazione ore 8.00 - ore 9.30: pratica della meditazione camminata, pratica di yoga – pranzo al sacco - rientro al casale, pratica di yoga e meditazione con conclusione – ore 16.00 fine attività saluti e partenze. 

Il corso si svolgerà con un numero minimo di 6 partecipanti, un numero massimo di 15.

Dove

Il Corso si terrà presso la Casa del Movimento Lento, un antico casale situato lungo la Via Francigena piemontese a Roppolo, in provincia di Biella. Il casale dispone di un ampio giardino dove effettuare gli esercizi all’aria aperta, mentre basta uscire di casa per imboccare una delle numerose strade campestri che s’inoltrano per decine di chilometri tra le colline boscose del biellese.

Roppolo si trova a 100 km da Milano, 60 km da Torino. Per chi arriva in treno la stazione di Santhià si trova a 12 km di distanza, e concordando l’orario potremo venire a prendervi, oppure dalla stazione prendete un autobus per Ivrea. Se invece preferite arrivare a piedi basta imboccare la Francigena contromano, da Santhià sono 3 ore di piacevole cammino, il modo ideale per entrare nel vivo del corso.

Se invece siete costretti ad arrivare in auto imboccate l’A4, uscita Santhià, quindi proseguite per il Lago di Viverone. Siamo a un’ora da Milano, 45 minuti da Torino.

Logistica e costi

Il Corso si terrà presso la Casa del Movimento Lento, un antico casale situato lungo la Via Francigena piemontese a Roppolo, in provincia di Biella i prossimità del lago di Viverone.

Il corso è riservato ai soci del Movimento Lento. Chi non fosse socio avrà la possibilità di iscriversi prima del corso, pagando la quota di iscrizione di 15 Euro all'anno.

Il contributo richiesto per il corso è di 90 Euro per ogni socio partecipante.
Altre spese previste per vitto e alloggio: è possibile pernottare sia presso la Casa del Movimento Lento, sia in altre strutture di accoglienza convenzionate. Prezzo del posto letto nella Casa in camera tripla: 19 Euro/notte per persona (per chi usa il proprio sacco a pelo e asciugamani) o 23 Euro (comprese le lenzuola), colazione inclusa. Pranzi al sacco e cene condivise, dividendo i costi con la cassa comune. 

Per prenotazioni: Segreteria organizzativa –  0161 987866 - 335 7979550 -casa@movimentolento.it