Pasqua in Movimento Lento

Un trek stanziale con facili escursioni ad anello, dedicato in particolare alle famiglie e a chi non ha mai viaggiato a piedi, e vuole vivere per tre giorni l'emozione del cammino e della condivisione. Per chi ama camminare in compagnia, per chi vuole prendersi una breve pausa e svuotare la mente, per chi sa godere delle piccole cose Mauro Agliata, Guida Ambientale Escursionistica, propone tre escursioni giornaliere, dedicate a chi ama camminare con lentezza

Le camminate partono dalla Casa del Movimento Lento, percorrono tratti della Via Francigena e si inoltrano nelle colline tra il lago di Viverone e la Serra Morenica, un ambiente naturale di grandissimo interesse geologico e naturalistico.
Le escursioni sono particolarmente adatte alle famiglie, ai singoli che amano camminare in compagnia, ai flaneur che amano andare a zonzo per le campagne, e sanno soffermarsi sulla bellezza nascosta dietro l’angolo.

Chi vuole trascorrere una breve vacanza immerso nella natura e nella tranquillità, può pernottare presso la Casa del Movimento Lento, e intervallare le passeggiate con le buone letture, o camminando nel labirinto sul prato di fronte a casa, o semplicemente rilassandosi in giardino.
E’ comunque possibile aggregarsi anche a una sola delle escursioni giornaliere.

La Casa
La Casa del Movimento Lento è un'antica cascina situata lungo la Via Francigena piemontese a Roppolo, in provincia di Biella, a un’ora da Milano e quarantacinque minuti da Torino.
La casa dispone di un ampio giardino interno, e basta uscire di casa per imboccare una delle numerose strade campestri che s’inoltrano per decine di chilometri tra le colline boscose del biellese.
La Casa è un Bed & Breakfast e un centro culturale dedicato al viaggio lento: le due stanze sono dedicate una al cammino, una alla bicicletta, con numerose fotografie e oggetti che contribuiscono a creare un’atmosfera familiare per gli appassionati.
L’accoglienza è semplice e calda, le due stanze comunicanti, con il bagno in comune, ricreano l’atmosfera di condivisione tipica dei rifugi lungo il cammino di Santiago o la Via Francigena.
Gli ospiti possono accedere a una biblioteca con racconti di viaggio, libri fotografici, guide e mappe.
E’ possibile noleggiare biciclette e GPS con le tracce dei principali itinerari nei dintorni.
Sito web: www.casa.movimentolento.it

PROGRAMMA

Venerdì 6 Aprile
ore 17.00 – benvenuto per gli ospiti che pernottano presso la casa
ore 18.00 – visione del film documentario “La via invisibile”, di Franco Michieli
ore 20.00 – camminata serale e cena comune in un ristorante nei dintorni

Sabato 7 Aprile
ore 9.00 – colazione
ore 10.00 – in cammino lungo la via Francigena, verso sud
Da Roppolo imbocchiamo la via per Roma, per assaporare l’emozione degli antichi pellegrini. Superato il villaggio di Cavaglià rientriamo costeggiando le colline moreniche, e passando dal romantico laghetto Bose.
ore 13.00 – picnic in un bel prato
Ore 16.00 – rientro
ore 18.00 – visione del film documentario “GeMiTo – in cammino tra paesaggi ed economie”, di Riccardo Carnovalini

Domenica 8 Aprile
ore 9.00 – colazione
ore 10.00 – in cammino lungo la via Francigena, verso nord
Da Roppolo imbocchiamo la via in direzione Canterbury, attraversiamo il centro storico di Viverone e visitiamo la deliziosa chiesetta diruta chiamata Gesiun. Raggiungiamo quindi Piverone, “villaggio strada” nato e cresciuto grazie alla Via Francigena. Ritorniamo alla mase attraversando i fitti boschi della Serra morenica.
ore 13.00 – picnic in un bel prato
Ore 16.00 – rientro
ore 18.00 – visione del film documentario “CamminAmare Liguria” di Riccardo Carnovalini

Lunedì 9 Aprile
ore 9.00 – colazione
ore 10.00 – in cammino lungo la Grande Traversata del Biellese (GtB), verso il Monastero di Bose. La GtB è un originale percorso di trekking collinare, adatto a tutti, che attraversa l’intera provincia di Biella. Lo percorriamo in direzione del Monastero di Bose, uno dei centri spirituali più famosi in Italia, fondato da padre Enzo Bianchi. Nei dintorni visitiamo la bellissima pieve romanica di San Secondo, prima di rientrare lungo i sentieri della Serra.
ore 13.00 – picnic in un bel prato
Ore 16.00 - rientro

Le escursioni si svolgeranno con un numero minimo di 6 partecipanti, un numero massimo di 20. Nelle iscrizioni verrà data la precedenza a chi parteciperà a più escursioni.

Attrezzatura consigliata: scarponcini da trekking, giacca a vento impermeabile, cappello e zaino con una borraccia.

La guida
Mauro Agliata, nato a Roma nel 1955, vive dal 1999 a Torino. Ha una lunga esperienza nel campo del turismo a cui si è aggiunto  un percorso professionale di operatore Shiatsu e del riequilibrio del sistema Cranio-Sacrale. La stanzialità non è il suo forte, viene “catturato” dalla Namibia e dai suoi paesaggi e ci va a lavorare stagionalmente come guida turistica e naturalistica per diversi anni. Guida escursionistica, accompagnatore naturalistico ed educatore ambientale, è socio Aigae dal 2011. Pratica meditazione Zen dal 1995 e nel 2005 è stato ordinato monaco della tradizione Rinzai: questo quotidiano “cammino” è divenuto parte pregnante della sua esistenza, di ogni suo respiro, di ogni suo passo.

Dove
Roppolo si trova a 100 km da Milano, 60 km da Torino. Per chi arriva in treno la stazione di Santhià si trova a 12 km di distanza, e concordando l’orario potremo venire a prendervi, oppure dalla stazione prendete un autobus per Ivrea. Se invece preferite arrivare a piedi basta imboccare la Francigena contromano, da Santhià sono 3 ore di piacevole cammino (chiedeteci le mappe prima di partire).
Se invece siete costretti ad arrivare in auto imboccate l’A4, uscita Santhià, quindi proseguite per il Lago di Viverone. Siamo a un’ora da Milano, 45 minuti da Torino.

Le escursioni sono aperte a tutti. Viene praticato uno sconto del 20% sia sulle escursioni sia sul pernottamento ai soci del Movimento Lento.

Il contributo richiesto per ogni escursione è di 15 Euro per ogni partecipante (12 Euro per gli iscritti al Movimento Lento).
Il prezzo per il pernottamento presso la Casa del Movimento Lento è di 25 Euro/notte per persona in camera tripla, compresa la colazione (20 Euro per gli iscritti al Movimento Lento). Il pernottamento minimo è per 3 notti.
Cena in ristorante convenzionato circa 15 Euro, spuntino di mezzogiorno circa 5 Euro.

Sconto 50% per i bambini fino a 12 anni, escursione gratuita per i bambini fino a 6 anni.

Per prenotazioni: Luca Ferrari – casa@movimentolento.it  – 334 2381482

Leggi il programma completo degli Appuntamenti Lenti